HPC News

Tecnologia: è made in Italy il supercomputer Ue per la fusione

20 Set
2018

ENEA e CINECA hanno vinto una gara internazionale per realizzare in Italia un supercomputer per la ricerca europea sulla fusione nucleare, in grado di eseguire 8 milioni di miliardi di operazioni al secondo (8 Pflops) grazie a processori di ultima generazione. A partire dal 2019 e per cinque anni, i due enti italiani forniranno servizi di calcolo ad alte prestazioni (HPC) e storage di dati per EUROfusion, il consorzio europeo per lo sviluppo dell'energia da fusione e gestiranno il supercalcolatore installato presso il centro di calcolo del CINECA per la simulazione numerica della fisica dei plasmi termonucleari e l'analisi strutturale dei materiali avanzati per applicazioni energetiche.

Continua su enea.it >

Tutte le news


Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Aethia per rimanere sempre informato sulle novità HPC.

Iscrivendoti accetti l'informativa sulla privacy

Ultimo Tweet

Contattaci

  • Aethia Srl

  • Indirizzo: Via Ribes, 5 - 10010 Colleretto Giacosa (TO)

  • Telefono: +39 0125 538824

  • Email: contatti@aethia.com

Seguici

Privacy Policy