High Availability

Alta affidabilità accessibile


Le soluzioni di High Availability (HA) garantiscono ad aziende e organizzazioni la disponibilità dei propri sistemi informatici, e quindi la continuità d'erogazione dei servizi, anche in caso di guasti hardware o blocchi del software. Elementi principali di queste soluzioni sono la ridondanza dei sistemi, si parla difatti di cluster HA, oltre ad algoritmi e protocolli di controllo della rete. In pratica, quando arriva una segnalazione di malfunzionamento di un server il flusso informativo viene spostato su un altro sistema senza interruzioni.

Le soluzioni Aethia

I nostri cluster HA sono sistemi server in grado aumentare la disponibilità dei servizi di rete con l'impiego di tecniche di ridondanza. Integrano al loro interno le tecnologie hardware e software più avanzate, ma restano trasparenti per gli utenti.

Caratteristiche tecniche

I nostri cluster per alta disponibilità sono basati sulle tecnologie software open-source integrate nel progetto Linux-HA. La dotazione software comprende il sistema operativo (Linux), il middleware per high-availability ed il filesystem di rete. E' possibile realizzare soluzioni active/passive, active/active con bilanciamento di carico e active/active asimmetriche. In alternativa è possibile utilizzare la tecnologia Red Hat Cluster Suite o altre soluzioni commerciali.

Possiamo lavorare su server forniti da noi o installare e configurare i software sulle tue macchine. I server che proponiamo sono di classe enterprise, equipaggiati con moduli RAM ECC Registered e hard-disk SATA o SAS (singoli o in RAID), con chassis tower o per rack, dotati di alimentatore singolo o ridondato e di modulo per controllo remoto IPMI.

Utilizziamo filesystem di rete che garantiscono l'integrità e la sincronizzazione dei dati, a seconda dell'architettura HA scelta. In assenza di unità di storage condivisa utilizziamo DRBD per mantenere una copia sincronizzata dei dati su ogni server. Altrimenti impieghiamo sullo storage filesystem che garantiscono l'accesso concorrente ai dati anche in modalità HA active/active (GFS, Oracle FS, ...).

Le esigenze di storage possono essere soddisfatte o tramite disk-array montati sui server e configurati in RAID, oppure tramite unità di storage esterne. Lo storage esterno può essere connesso ai server mediante interfaccia iSCSI, Fiber Channel o Infiniband. I server possono essere montati in armadi rack forniti da noi o già presenti presso il tuo data center.

E' possibile proteggere il cluster da sbalzi di tensione e blackout tramite UPS. L'UPS stabilizza il segnale elettrico, riducendo al minimo i guasti degli alimentatori dei server, e consente di superare brevi blackout mantenendo il cluster in funzione. In caso di blackout prolungati viene effettuato uno shutdown controllato del cluster.

I nostri sistemi cluster sono coperti da servizio di supporto tecnico sia a livello di garanzia hardware (con possibilità di intervento on-site Next Business Day), sia a livello di assistenza software remota. I servizi possono essere rinnovati a scadenza.

Punti di forza

  • Alta affidabilità, grazie all'impiego di collaudate tecnologie hardware e software che consentono di mantenere sempre attivi i servizi di rete erogati dal server.
  • Soluzione "chiavi in mano", grazie alla trasparenza con cui opera il software di high-availability, che permette di lavorare come con un normale server.
  • Riduzione dei costi, grazie all'ottimo rapporto prezzo/prestazioni offerto dalla tecnologia dei cluster Linux, alla scelta di prodotti hardware selezionati con cura, ed all'utilizzo di software libero e privo di costi di licenza d'uso.
  • Assistenza e supporto: sia a livello hardware grazie a soluzioni di assistenza estendibili e personalizzabili (2 anni on-center di base), sia a livello software grazie all'esperienza dei nostri tecnici specializzati ed alla possibilità di ridurre tempi e costi con interventi da remoto.

IN EVIDENZA