Ricerca scientifica

Soluzioni dedicate


Il settore della ricerca scientifica è sempre più caratterizzato da una grande domanda di potenza di calcolo. La modellazione matematica di problemi complessi e la successiva simulazione computerizzata si inseriscono tra l'approccio teorico e quello sperimentale in un numero sempre crescente di ambiti di ricerca.

Le simulazioni consentono di compiere esperimenti al calcolatore con tempi e costi ridotti, potendo così ridurre il numero di esperimenti reali necessari. La disponibilità di grande potenza di calcolo assume quindi un'importanza fondamentale, in quanto permette non solo di ridurre i tempi di calcolo, ma anche di poter affrontare con tempi realistici problemi di complessità sempre maggiore.

Università, centri di ricerca, grandi industrie, istituti governativi e centri per la difesa sono quindi tra i principali utilizzatori di sistemi per l'High Performance Computing.

I cluster di computer stessi sono nati a metà anni '90 e si sono diffusi prima di tutto in ambito accademico. Il progetto Beowulf condotto all'istituto CESDIS della NASA nel '94 dimostrò infatti che i tempi erano maturi per realizzare supercomputer anche di piccole dimensioni utilizzando hardware di tipo commodity e software divenuti ormai standard e per lo più open-source. Il tutto raggiungendo livelli di prestazioni notevoli ma con investimenti estremamente contenuti rispetto ai tradizionali supercomputer utilizzati sino a quel momento.

Da allora la tecnologie dei cluster di computer si è sempre più diffusa ed è divenuta oggi la principale architettura con cui si realizzano supercomputer a tutti i livelli.

I sistemi HPC utilizzati oggi nell'ambito della ricerca offrono elevati rapporti prezzo/prestazioni, grande scalabilità, facilità di aggiornamento e manutenzione, ambienti software standard e open-source per il calcolo parallelo e la gestione delle risorse di calcolo.

Esempi di settori di ricerca

  • Aeronautica
  • Biologia molecolare
  • Chimica Computazionale
  • Drug Discovery
  • Geologia
  • Grafica e visualizzazione
  • Ingegneria
  • Matematica
  • Meteorologia
  • Scienza dei Materiali
  • Statistica ed Economia
  • Visualizzazione

Le soluzioni Aethia

Aethia è una delle prime aziende che hanno proposto la tecnologia del cluster-computing nel panorama italiano, ed opera in questo mercato dal 2000.

Siamo specializzati nella realizzazione di sistemi completi e pronti all'uso, e forniamo un servizio flessibile di supporto che accompagna il cliente in tutte le fasi di deployment e utilizzo del sistema, compreso l'adattamento o sviluppo di applicativi paralleli.

Poniamo grande attenzione all'ottimizzazione dei costi massimizzando le prestazioni di calcolo, nonché alla possibilità di dimensionare i sistemi in base ai budget disponibili e di poterli facilmente implementare nel tempo.

Aethia ha maturato una specifica esperienza nel campo delle soluzioni HPC per la ricerca scientifica, ed ha stabilito nel corso degli anni rapporti di collaborazione con svariate università e centri di ricerca di tutt'Italia.

Alcuni software applicativi

  • Abaqus
  • ADF
  • AMBER
  • ANSYS
  • Comsol
  • CRYSTAL
  • Fluent
  • GROMACS
  • GAMESS
  • Gaussian
  • LAMMPS
  • LS-Dyna
  • Mathematica
  • Matlab
  • Maple
  • ModeFrontier
  • MOE
  • NAMD/VMD
  • Quantum ESPRESSO
  • R
  • Radioss
  • RAMS
  • Sax
  • Star-CD
  • Star-CCM+
  • VisIVO
  • WRF